CARICAMENTO

Cerca

Cultura

Ekon: l’Oro su Blockchain è finalmente arrivato!

Avatar
Condividi

In uno dei nostri primi articolo del Blog abbiamo parlato di Storia del Denaro e di come l’oro sia stato per molto tempo l’unità di misura attraverso cui le persone si scambiavano del valore, prima di diventare lo Store of Value per eccellenza.

Nel nostro gruppo Telegram abbiamo anche intervistato Francesco Simoncelli di Auromoney perchè l’oro e la Scuola Austriaca sono fortemente legate al Bitcoin, al mondo libertariano.

Perchè non usiamo l’oro come moneta?

L’oro ha mostrato alcuni difetti o meglio caratteristiche che sono state ritenute non adatte al modello di economia che si è andato a creare, un modello economico che ha portato quindi il passaggio verso il denaro come lo conosciamo oggi: valute fisiche (ora sempre più abbandonate a favore della forma elettronica) con un valore materiale inferiore a quello nominale, che fino al 1944 era coperto da una certa quantità di oro fisico nelle mani di chi emetteva moneta.

Quali erano i difetti più grande dell’oro come moneta nell’utilizzo quotidiano? Sicuramente un lingotto d’oro è molto più difficile da frazionare, confronto ad un dollaro per esempio. È più pesante e complesso da trasportare, soprattutto in grande quantità.

Da questi difetti sono nate quindi le prime note di cambio, che permettevano ai mercanti di pagare attraverso delle ricevute firmate dal banchiere, che si occupava di tenere al sicuro l’oro.

ekon token eidoo

Blockchain & Gold: Gold for millennial

Le crittovalute, in particolare Bitcoin, è senza dubbio esente da questi problemi: possiamo effettuare trasferimenti bancari da una parte all’altra del mondo senza intermediari centralizzati con la stessa facilità con cui paghiamo il panettiere sotto casa.

Viaggiare e spostarsi tra Stati con una crittovaluta è estremamente facile: servirà solo detenere la chiave privata del proprio Wallet e nessuno potrà mai applicare inquietanti limiti sulla quantità di denaro.

Ecco perchè è nato Ekon, la nuova stablecoin legata all’oro. Una stablecoin è una valuta considerata stabile in quanto la sua quantità è coperta al 100% da altri beni: Dollari americani (Circle, Tether, Gemini), Pound (TrueGBC), Dollari canadesi (CAD)..

Nasce dal gruppo Poseidon la nuova stablecoin Ekon, coperta da oro fisico! Ogni token (EKG) corrisponderà infatti ad un grammo d’oro, che sarà tenuto in un caveau in Svizzera, di cui verrà eseguito regolarmente un audit (ndr: un controllo sulla quantità, per evitare che essa sia minore del numero di token offerti).

I vantaggi sono sicuramente molti: frazionabilità, facilità nello spostamento oltre alla resistenza dall’inflazione che colpisce le valute nazionali.

Come si possono comprare i token Ekon?

Ekon è un token ERC20 che utilizza la Blockchain di Ethereum ed è possibile acquistarlo attraverso il wallet Eidoo.

Ekon può essere comprato su due mercati diversi: mercato primario e mercato secondario. Per entrare nel mercato primario l’acquisto minimo è 25.000€ attraverso bonifico SEPA, tuttavia sarà possibile fruire del mercato secondario sull’exchange ibrido di Eidoo con ordini di minimo 0.3 Ethereum.

La commissione che verrà applicata all’acquisto sul mercato primario sarà del 7% e del 2% (pagabili in EDO) per il mercato secondario

Possede EKG darà anche diritto alla riscossione del proprio oro fisico, semplicemente contattando l’azienda via e-mail e fornendo i dati dell’account.

Per la riscossione del tuo lingotto sarà applicata la commissione più alta tra il 3% e 500€.

Per ulteriori informazioni ti consiglio vivamente di entrare nel gruppo Telegram di Ekon, al momento in lingua inglese

Tags:
Avatar
Simone Da Re

Full Stack Developer: Desktop, Web, IoT, ChatBot e Bitcoin. Divulgatore & Tech Speaker. Prima di sviluppare applicazioni altamente scalabili con AWS & Azure mi divertivo tra piccoli esperimenti di Crittografia e software per l'ottimizzazione dei consumi energetici.

  • 1

Ti potrebbe piacere anche

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *